mercoledì 27 febbraio 2013

Le "cose" belle fanno bene all'anima

Nell'ultimo mese si sono svolte le settimane della moda di New York, Londra e Milano. Ho cercato di seguirne il più possibile; mi sono messa d'impegno e ho visionato centinaia di sfilate. L'ho fatto con tenacia e devozione, l'ho fatto per il mio lavoro, ma soprattutto l'ho fatto con la precisa intenzione di distrarmi da quello che sta succedendo... dappertutto.

Il mondo prende direzioni che portano alla bruttezza, al livore, allo scompiglio e alla scomposizione, allora... che ne sarà di noi

Ok, ci sono avvenimenti più importanti delle sfilate di moda, ma non per questo la "macchina della moda" si ferma.
Essa continua, nonostante tutto, a creare cose belle e le cose belle generano serenità, armonia, stupore, le cose belle fanno bene all'anima.
In particolare dalla settimana della moda di Milano si può trarre, a riguardo, più di un insegnamento: 

1. A Milano ci sono le sfilate più belle, quelle degli stilisti che dettano lo stile al resto del mondo.
2. Sulle passerelle milanesi si sono viste alcune cose che oltre ad essere belle sono anche perfette.

Solo lo stile ci salverà.
Anna

Armani - il top perfetto

Armani - il casual perfetto

Emporio Armani -  la giacca perfetta

Gianfranco Ferrè - la perfetta donna guerriera

Gucci - accessori in perfetto coccodrillo

Jil Sander - lo scamiciato perfetto



Moschino - il perfetto papillon 

Missoni - il cappotto perfetto

Versace - il nero, cattivo, audace, rock, perfetto





8 commenti:

  1. hai scelto il meglio assoluto!!! condivido!! tutto!

    Manu G.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e lo so, sister, che avresti apprezzato!

      Elimina
  2. Bellissimo post ... condivido ogni scelta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giorgia, la classe si distingue sempre

      Elimina
  3. Io ho fatto come te. Ho guardato (quasi) tutto, ma non ho vistolo stesso film. Soprattutto a Milano ho visto lusso, competenza e idee ZERO. Sempre le solite cose, io spero sempre che un domani possa essere la fantasia a salvarci!! (Comunque idee niente anche dalle altre parti, almeno i bei vestiti di qualità sappiamo farli!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cecilia. Io non cercavo il lusso, anzi, cercavo esattamente questo: eleganza, sobrietà e buon gusto.

      Elimina
  4. ciao Anna, non sono diligente come te. Non potrei 'studiare' tutte le collezioni. Concordo con te nel dire... che (spero) lo stile ci salverà! Diffondiamolo.
    un caro saluto
    momben

    p.s. mio marito e io ci siamo innamorati del B&B Malatesta. Se ci andremo ti vengo a trovare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono certa che lo stile ci salverà o, quanto meno, ci assolverà!

      Sono contenta che vi piaccia Malatesta Maison, sono cari amici e se venite mi renderete felice

      Elimina

fatevi riconoscere